russian | | | italiano | italiano | italiano |+ 382 (0) 41-230 250 | info@cetinje.travel

Žabljak Crnojevića

La fortezza medievale – la capitale della dianstia Crnojević.

Essa fu un tempo un’ isola. Oggi si trova invece sulla terra ferma ed è raggiungibile tramite una piccola stradina.
Fu fondata nel X secolo dai principi di Zeta Vojislavljevići per scopi militari. Si presume che in essa fosse l’esercito di despota Stefan Nemanjić. Nel XV secolo divenne la capitale e d’allora iniziarono le battaglie feroci per la fortezza Žabljak. Era una cittadina con trecento case alla bocca del fiume Morača che scorre nel lago di Scutari, con commercio sviluppato , un importante centro industriale e commerciale.
Il sovrano Ivan Crnojrvić, che governava dal 1465. al 1490. combatteva contro i turchi fino al 1479. quando la fortezza cadde nelle mani dei turchi e così rimase per quattro secoli. Il castello di Crnojevići fu trasformato in una caserna e la chiesa di San Giorgio in una moschea e piu tardi qui fu costruita la scuola. Oggi le mura della fortezza sono 15 metri di altezza e 2 metri di larghezza con 6 torri. Durante i secoli è stata ricostruita alcune volte. Le caratteristiche della costruzione turca si riflettono nella muratura semplice. Le vecchie parti delle mura e la torre semicircolare sono stati costruiti in pietra di calce. I lavori ulteriori hanno le caratteristiche della muratura veneziana.

Oggi Žabljak è disabitato, mentre la sua periferia è ancora viva.